Azzorre, un tesoro nel mezzo dell’Atlantico – 10/20 settembre 2021

Azzorre, un tesoro nel mezzo dell’Atlantico – 10/20 settembre 2021

Un viaggio entusiasmante in cui ci immergeremo a Princess Alice per vedere le mante e le mobule, al largo nel blu per osservare gli squali come la Verdesca e il Mako e sotto costa per esplorare i ricchi fondali di Pico e Faial. Il programma prevede inoltre un tour di  whale watching per assistere al passaggio delle balene e l’incontro in snorkeling con i delfini.

Appartenente al Portogallo, l’arcipelago delle Azzorre è costituito da 9 isole distribuite in 3 gruppi. São Miguel, Santa Maria e gli isolotti Formigas costituiscono il gruppo orientale, quello più vicino all’Europa continentale. Terceira, Graciosa, São Jorge, Pico e Faial costituiscono il gruppo centrale e, infine, Flores e Corvo formano il gruppo di isole occidentale, quello più vicino alla costa atlantica del Nord America. Il clima è mite, con lievi oscillazioni annuali e grazie alla Corrente del Golfo. La temperatura dell’acqua nei mesi estivi è di circa 26°C e non scende al di sotto dei 20°C nemmeno in primavera e in autunno.

Le Azzorre sono caratterizzate da una delle più elevate concentrazioni di cetacei in tutto il mondo e rappresentano, infatti, il luogo ideale per gli amanti di balene e delfini, per i subacquei e per gli appassionati di trekking.

L’arcipelago unisce il comfort e la sicurezza di una destinazione all’interno della Comunità Europea con il fascino di paesaggi selvaggi e di una meta ancora al di fuori dello stereotipo di vacanza che caratterizza il turismo di massa.

Le Azzorre sono la nuova frontiera della subacquea. La Corrente del Golfo crea condizioni ideali per un rigoglioso sviluppo della fauna subacquea, inclusi i grandi pelagici quali mante, squali, tonni, barracuda e carangidi.

Fra le straordinarie attrattive spiccano le opportunità uniche di immergersi con le mante e le mobule di Princess Alice e le immersioni nel blu con gli squali pelagici, la Verdesca e il Mako. Ma anche le immersioni costiere riserveranno grandi sorprese ai subacquei!

­­

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO.

IMMERSIONI e ESCURSIONI.

Shark Expedition. Le acque in cui ci immergeremo con la Verdesca e il Mako sono caratterizzate da una visibilità compresa tra i 20 e i 30 metri e in molte occasioni raggiunge punte di 40 metri. Questo fattore, unitamente alla luminosità dell’acqua in oceano aperto, contribuisce a condizioni ideali per scattare le migliori fotografie e realizzare i migliori filmati di questi squali.

Squali e aria permettendo, i subacquei possono restare in acqua con Verdesca e Mako fino a 75 minuti. Numero massimo 8 subacquei.

Princess Alice. Situato 45 miglia nautiche a sud-ovest dell’isola di Pico, il monte sottomarino noto come Princess Alice si distingue per la sorprendente biodiversità e fornisce l’opportunità unica di un incontro ravvicinato con gruppi di curiose e amichevoli mobule e mante.

Il monte si erge da una profondità di 500 metri fino a giungere a circa 35 metri al di sotto della superficie. A causa della forte corrente, la discesa è spesso effettuata lungo una cima con la quale è consigliato rimanere in contatto o in prossimità per tutta la durata dell’immersione.

Nonostante le mante rappresentino senza dubbio la principale attrazione di Princess Alice, non è raro incontrare grandi carangidi, tonni e murene che nuotano fuori dalla propria tana.

In caso di persistenti condizioni meteo-marine avverse (Princess Alice si trova 45 miglie nautiche fuori costa), la spedizione sarà sostituita con immersioni extra intorno alle isole di Pico e Faial.

Whale Watching e Snorkeling con i Delfini. Questa attività è garantita e si avrà diritto al loro rimborso completo in caso di avverse condizioni meteo-marine o insuccesso delle uscite.

Immersioni costiere a Pico e Faial. Oltre agli Squali Pelagici e alle Mobule di Princess Alice, che hanno reso celebre questa destinazione delle Azzorre, si possono fare anche bellissime immersioni costiere.

Piattaforme continentali sottili, muri sottomarini, canyon e scarpate fanno sì che habitat costieri, pelagici e profondi siano straordinariamente vicini gli uni agli altri. Il risultato è che ogni immersione  offre la possibilità di incontrare praticamente ogni forma di vita marina.

Gli habitat sabbiosi sono forieri di incontri con la Pastinaca Comune (Dasyatis pastinaca), la Razza di Madeira (Raja maderensis), il Pesce Pettine (Xyrichthys novacula) e il Grongo (Paraconger macrops), murene e enormi Trigoni Africani (Taeniura grabata). Guardando nel blu, sono molto frequenti gli incontri con Barracuda, carangidi e tonni.

Le scarpate e i pinnacoli costituiscono siti di immersione accattivanti per l’incontro con pelagici quali aquile di mare (Myliobatis aquila), tonni, carangidi, Pesci serra (Pomatomus saltator) e, in tarda estate, l’Acantocibio (noto come Wahoo – Acanthocybium solandri), mobule e mante.

LO SNORKELING.

Fare snorkeling è un modo facile e divertente per scoprire alcune delle meraviglie del mondo sommerso. Pur restando in superficie, è possibile osservare paesaggi marini e incontrarne la fauna, senza la necessità di un brevetto subacqueo.

Si possono esplorare la costa e le acque sia di Pico che di Faial, incluso il canale tra le due isole dove è situata l’Area Marina Protetta chiamata Ilheus da Madalena, i famosi due faraglioni che costituiscono l’ultima parte affiorante di un cratere sommerso.

Inoltre, anche agli snorkelisti è consentito unirsi alle spedizioni a Princess Alice, e sotto la supervisione di una specifica guida potranno assistere a ciò che è universalmente riconosciuto come uno dei più emozionanti spettacoli della natura, il carosello di mobule assieme alla presenza di molti altri pesci pelagici quali tonni, wahoo, carangidi e barracuda.

 

CONDIZIONI DELL’ACQUA.

Temperature medie: Aprile (circa 16°C), Maggio (16-18°C), Giugno (18-20°C), Luglio (20-22°C), Agosto e Settembre (22-25°C), Ottobre (21-23°C)

Visibilità: Da 15 a 30+ metri.

 

COME VESTIRSI E COSA PORTARE.

In inverno bastano vestiti di mezza stagione con l’aggiunta di una giacca impermeabile e, per i più freddolosi, di un maglione.
In estate vanno bene i vestiti leggeri, ma meglio aggiungere anche una felpa o una giacca leggera con cappuccio o l’ombrello.

COSA FARE ALLE AZZORRE.

In questo magnifico arcipelago in mezzo all’Oceano Atlantico, oltre alle attività subacquee è possibile svolgere navigazione sportiva a vela o a motore, canyoning, Whale Watching, relax nelle tante spiagge e piscine naturali, geoturismo, pesca sportiva d’altura, surf, canoa e kayak, salute e benessere, golf.

HOTEL PREVISTO NEL PACCHETTO : PORTO VELHO HOSTEL  https://hostelportovelho.com/

Situato a Madalena, a 9 km dall’Aeroporto di Pico, il Porto Velho Boutique Hostel offre un salone in comune, un giardino e la vista sul mare. Tra i servizi di questa struttura figurano una cucina in comune, il servizio in camera e la connessione WiFi gratuita in tutte le aree. L’ostello dispone di camere familiari.

Le camere sono dotate di aria condizionata, TV a schermo piatto con canali satellitari, forno a microonde, bollitore, doccia, asciugacapelli e scrivania. Le camere dell’ostello sono dotate di armadio e bagno privato.

Dettaglio Quote  Soggiorno &Diving Experience Adventure Package

Quota individuale di partecipazione

1.650,00

Assicurazione medico-bag-annullamento

inclusa

Quotazioni per non sub su richiesta 

Le quote comprendono

  • Trattamento di solo pernottamento
  • Sistemazione in Camera Doppia con servizi privati per 10 notti
  • Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto con assistenza
  • Benvenuto e assistenza durante tutto il soggiorno a Pico
  • Una guida italiana di Mete Subacque per gruppi di min. 6 persone
  • Immersioni:
    • 3 Blue shark and Mako Expeditions (5-6 ore per tour, 1 immersione fino a 75 min.)
    • 1 Princess Alice Expeditions (2-tank dive, mobule e altri grandi pelagici, 45 miglia nautiche al largo, full day, pack lunch)
    • 4 immersioni intorno alle isole di Pico e Faial
    • 1 Snorkel con delfini (3-4 hours)
    • 1 Whale Watching (3-4 hours)

Le quote non comprendono

  • Le colazioni, le bevande e i pasti
  • Le mance (normalmente i nostri Expedition Leader ricevono a fine viaggio circa 50 dollari a partecipante);
  • Nitrox (su richiesta);
  • Volo dall’Italia via Lisbona con possibile stopover in una o entrambe le direzioni

Assicurazione Nobis “All Risk”  medico/bagaglio/annullamento.

La Polizza assicurativa Nobis e Filo Diretto che include oggi anche la garanzia ” Interruzione soggiorno per quarantena” e la formula annullamento “ALL RISK”, oltre a utili prestazioni di assistenza a supporto dei viaggiatori che potrebbero trovarsi a dover affrontare le conseguenze di un contagio da Covid-19.
Diverse le novità introdotte, quali ad esempio:
Diaria giornaliera in caso di infezione diagnosticata durante il soggiorno;
Indennità da convalescenza post terapia intensiva;
Ulteriori prestazioni di Assistenza  (es. consulto psicologico, servizio di Second Opinion, attivazione di un abbonamento temporaneo a servizi di streaming video o di un quotidiano  online, …);
Garanzia  Annullamento : è prevista l’infezione da Coronavirus tra i motivi che danno diritto al rimborso e in più senza applicazione di scoperto!

Per le Condizioni di Polizza complete CLICCA QUI

Condividi sulle tue pagine