NORWAY ORCA EXPEDITION

SKJERVOY –  NORWAY

26 novembre – 3 dicembre 2022

Max 7 partecipanti






TRA ORCHE E AURORE

I Vagabondi del Mare e eXplora expedition, propongono una spedizione Safari a Skjervøy a nord della Norvegia e a circa 500 km a sud del circolo polare artico.

Skjervøy è oggi centro di interesse per l’osservazione di alcune specie di balene come humpback whales, fin whales, sperm whales e soprattutto di Orche (Killer whales).

Durante la permanenza (7 notti), sono previste sei uscite in mare, condizioni meteo permettendo, dove si osserveranno queste e altre specie marine, che tra novembre e fine dicembre, frequentano il fiordo a caccia di aringhe.



COSA FAREMO

Uno degli spettacoli più emozionanti nella natura selvaggia del grande nord, è sicuramente lo scenario di predazione dedicato alle orche e alle balene in alimentazione simultanea, dove vede come protagonisti circa dai 200 ai 300 esemplari che cooperano tra di essi al fine di procacciare il proprio sostentamento, uno scenario mozzafiato!

Skjervoy situato a 500 km dal circolo polare artico, è divenuto negli ultimi anni, uno dei luoghi più affascinanti e migliori per l’osservazione dei cetacei in alimentazione; grazie alla migrazione delle aringhe dalle regioni artiche le quali trovano nutrimento nei i fiordi norvegesi,  la catena alimentare fa si che anche cetacei come Orche, Megattere, Pilot Whale si rechino nelle stesse aree per cibarsene dando vita ad uno spettacolo naturale unico nel suo genere.


ORCA EXPEDITION

Questo fenomeno di “herring run”, come per il  “sardine run sudafricano”, offre l’opportunità di potersi immergere in apnea o in snorkeling con  Orche  e Balene, mentre le stesse sono impegnate nella predazione ammirando oltre che la tecnica anche il comportano che i cetacei utilizzano in questo particolare momento. In alcune occasioni, e’ anche possibile interagire con gli animali, nel momento in cui gli stessi si avvicinino al sub, regalando  emozioni uniche ed indimenticabili.

Le attività possibili in barca possono essere due, la semplice osservazione degli animali e la possibilità di immergersi in snorkeling solo previa autorizzazione del capitano della barca.

E’ necessario avere una muta stagna o da apena e, solo con il presente equipaggiamento sarà possibile immergersi in acqua per fare snorkeling, ad una temperatura normalmente intorno ai 5 gradi.

Il noleggio della sola muta stagna è incluso nel costo della spedizione, ma per coloro i quali ne posseggono già una, è preferibile utilizzare la propria. Durante l’uscita in barca, sia per chi farà snorkeling sia per chi non entrerà in acqua, verrà fornita una tuta termica per ripararsi dal freddo e dal vento.

Le sistemazioni, tipica casa norvegese, sono l’ideale per questo tipo di avventura; situate vicino alla baia adiacente di Skjervoy da dove ogni mattina si salperà per l’uscita in mare, le case sono dotate di tutti i comfort a disposizione degli ospiti; cucina, salotto con sala da pranzo, due camere con quattro letti ed un bagno.

Le giornate saranno molto intense; la colazione sarà tra le 7.30/8 del mattino, successivamente la vestizione per poi  partire dal porto alle 9/10 del mattino in base alle condizioni meteo.La zona di navigazione sarà all’interno dei fiordi limitrofi in base all’attività che vi sarà. La durata dell’uscita varia dalle 3 alle 5 ore in base alle condizioni meteorologiche e alle ore di luce visto che nel periodo invernale sono ridotte. Il tempo di avvistamento, essendo animali selvaggi e nel loro habitat naturale può variare da pochi minuti a diverse ore, ma nel momento in cui saranno state localizzati, oltre a seguirli, vi sarà l’opportunità di tuffarsi.

Nel caso in cui non vi sia nessun tipo di attività si gestiranno le ore alla ricerca dei grandi cetacei visitando i numerosi fiordi tra vallate e montagne innevate a picco sul mare. Indubbiamente l’aspetto fotografico per gli amanti di fotografia sara’ unico.

Al rientro, dopo essersi riscaldati e rilassati, appena calerà l’oscurità ogni istante sarà utile per poter scorgere l’aurora boreale ed immortalarla dato che può accadere in qualsiasi momento.

Viene offerta anche l’opportunità durante le sere con attività solare, di spostarsi in alcune zone di Skjervøy ove poter fotografare al meglio le luci variopinte dell’aurora boreale.



PROGRAMMA

  • 26 novembre:   Arrivo all’aeroporto  di Tromso e traghetto per Skjervoy;
  • dal 27 novembre al 2 dicembre: Uscite in barca per l’osservazione delle orche/balene e snorkeling con i cetacei;
  • 3 dicembre: traghetto di ritorno per aeroporto di Tromso e rientro in Italia.

N.B.: NON E’ NECESSARIO AVERE UN BREVETTO SUB PER ESEGUIRE LE ATTIVITA’

Quota Sub/Non Sub € 3.300
max 7 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE

  • 7 pernotti con sistemazione in camera doppia condivisa in trattamento di B&B;
  • 6 uscite in mare e snorkeling con le orche;
  • uscite serali per ammirare l’aurora boreale in diversi punti d’osservazione, condizioni meteo permettendo;
  • muta ed equipaggiamento per l’uscite in barca;
  • traghetto da e per Tromso.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tutti i voli per raggiungere Tromso;
  • Souvenir, extra, mance e  quanto  non  elencato nella voce “costi – cosa e’ compreso”;
  • assicurazione annullamento – si consiglia una polizza annullamento viaggio e rischi.

N.B.:

  • nel caso in cui l’uscita in mare dovesse venire annullata per questioni meteorologiche, sarà svolta un’attività alternativa.
  • La spedizione prevede n 7 partecipanti max. Con un numero di adesioni inferiore a 4 la spedizione sarà annullata con restituzione delle quote ricevute, al netto delle spese bancarie.

I partecipanti raggiungeranno l’aeroporto di Tromso – Norvegia, il giorno 26 Novembre 2022 con orario da definire.

IMPORTANTE

Al nostro arrivo verremo condotti al traghetto che ci condurrà  a Skjervoy.

Il giorno 3 Dicembre a spedizione conclusa, traghetto per Tromso, transfer in aeroporto e i rientro con orario da definire.

Per i facenti parte dell’unione Europea, viaggiare in Norvegia non richiede visti particolari.

Durante il viaggio in Norvegia sarà inverno, con un clima freddo. Nelle ore di “luce” (circa tre/quattro in tutta la giornata), sarete in barca completamente esposti agli eventi atmosferici. Si ribadisce che in caso di condizione meteorologiche avverse, le uscite possono essere annullate dall’operatore, in modo da garantire la sicurezza necessaria per la navigazione.

La temperatura può arrivare a -15 C (circa 5° C quella dell’acqua), per cui si suggeriscono abiti pesanti, da alta montagna e/o da sci/neve anche per le uscite pomeridiane/serali. In particolare non dovranno mancare i seguenti accessori:

  • occhiali a mascherina da sci;
  • borsa waterproof per contenere tutto l’occorrente che non deve bagnarsi;
  • cappello di lana; guanti da sci o di lana pesante; scaldacollo;
  • maglietta termica; pile/felpe tecniche; pantaloni tecnici;
  • giacca windstopper o in gorotex, l’importante che tenga caldo ed isoli dal vento;
  • calzettoni pesanti; stivaletti da trekking;
  • ramponcini chiodati da mettere sotto le scarpe (stivaletti trekking) in modo da non scivolare.
PER PRENOTAZIONI E MAGGIORI INFORMAZIONI

contact@ivagabondidelmare.com
Renato La Grassa +39 334.6690526





Scarica il programma di viaggio
Condividi sulle tue pagine